NeosVine è un progetto congiunto tra due Aziende regionali finanziato
dalla Regione Friuli Venezia Giulia nell’ambito del POR FESR 2014-2020



IGA Technology Services s.r.l., in collaborazione con Vivai Cooperativi Rauscedo Soc. coop. agricola, ha lanciato il progetto NeosVine per l’impiego delle moderne biotecnologie verdi, anche note con la dicitura “New Breeding Plant Technologies, NBPTs” nel settore della viticoltura.
Il progetto prevede l’esecuzione di attività di ricerca sulla vite per l’applicazione di un approccio innovativo di genome editing, attraverso l’uso del sistema CRISPR/Cas9, e di integrare questa pionieristica tecnologia genomica nella pratica del miglioramento genetico della vite, nell’ottica di sviluppare nuove piante di vite adeguate ad una vitivinicoltura innovativa e sostenibile per il territorio regionale, nell’ambito di una filiera produttiva strategica per l’agroalimentare regionale.
Vivai Cooperativi Rauscedo Soc. coop. agricola, Leader mondiale del settore vivaistico-viticolo, partecipa al progetto mettendo a disposizione i propri strumenti e competenze nella selezione e rigenerazione dei materiali vegetali necessari all’attuazione delle varie fasi del processo, attraverso la tecnica di coltivazione in vitro e le più moderne tecniche diagnostiche.
Il risultato atteso è la realizzazione di un prototipo di vite recante le correzioni genetiche desiderate per specifici geni, che rappresenta un passo verso l’adeguamento delle caratteristiche dei vitigni di interesse regionale alle richieste del mercato e ai nuovi scenari climatici, salvaguardandone la loro identità genetica.